Leggi

Metrologia Legale – Leggi e Decreti Nazionali

Elenco dei principali testi normativi di carattere generale riguardanti la metrologia legale e la fabbricazione di strumenti di misura.

Per poter scaricare le leggi è necessario essere registrati e cliccare qui.

Norme e disposizioni generali sugli strumenti di misura:
R.D. 23 agosto 1890, n. 7088 Approvazione del Testo Unico delle leggi sui pesi e sulle misure nel Regno d’Italia del 20.07.1890 n. 6991;  
R.D. 31/01/1909 n. 242   Approvazione del regolamento per il servizio metrico;  
Legge 13/12/1928 n. 2886   Definizione delle unità legali di peso e di misura;  
Legge 17 luglio 1954, n. 600 Riordino del servizio metrico e modifica dei diritti metrici;  
C.M. 12.08.1954, n. 323236/63 Sigilli  
D.M. 21 dicembre 1984 Norme di esecuzione della legge 5 agosto 1981, n. 441 modificata dalla legge 4 maggio 1983, n. 171, e dalla legge 5 giugno 1984, n. 211, sulla vendita a peso netto delle merci.
C.M. 22.05.1989, n. 341748   Verifica Cee  
D.M. 25.09.1989, n. 342969   Sigillatura degli strumenti e dei dispositivi ausiliari ad essi associati.
Circolare n. 38 del 16 marzo 1970   Esonero da taluni obblighi metrici di strumenti non destinati a far fede in rapporto con terzi, anche se di tipo regolamentare;  
Legge 05 agosto 1981, n. 441 Peso netto e classi di precisione
D.M. 24 febbraio 1982   Regolamento di applicazione Peso netto e classi di precisione;  
D.M. 3 agosto 1985 Dispositivi di tara
Legge 29 luglio 1991, n. 236   Recante modifica alle disposizioni di cui agli articoli 13 e 22 del testo unico delle leggi sui pesi  sulle misure, approvato con regio decreto 23 agosto 1890, n. 7088 e successive modificazioni.  
Legge 11 agosto 1991, n. 273   Sistema di Taratura in Italia
C.M. 23 maggio 1994, n. 361602   Elenco Organismi Notificati Italiani (Uffici Metrici)  
D.L. 10 giugno 1994, n. 357   Abolizione dei diritti metrici  
Legge 25 marzo 1997, n. 77 Disposizioni in materia di commercio e di camere di commercio.  
C.M. 28.03.1997, n. 550902   Separatore di cifre decimali  
C.M. 17.09.1997, n. 62   Strumenti di misura elettronici. Ammissione a verificazione metrica.  
D.M. 05 dicembre 1997, n. 1326557   Suddivisione del territorio nazionale in zone di gravità  
C.M. 11.03.1998, n. 1294940   Importo in Euro  
D.L.vo 31 marzo 1998, n. 112 Conferimento di funzioni e compiti amministrativi dello Stato alle regioni ed agli enti locali, in attuazione del capo I della legge 15 marzo 1997, n. 59  
D.M. 28 marzo 2000,  n. 179 Regolamento recante norme di attuazione delle legge 236/1991 in materia di pesi e misure (Concessione di conformità metrologica).  
D.M. 28 marzo 2000,  n. 182 Regolamento recante modifica ed integrazione della disciplina della verificazione periodica degli strumenti metrici in materia di commercio e di camere di commercio.   
D.M. 4 maggio 2001   Modalità di effettuazione della verifica prima CEE sugli strumenti di misura, ai sensi dell'art.12 del DPR 12 agosto 1982, n.798 modificato dall'art. 9 della Legge 11 maggio 1999, n.140.
Decreto 10 Dicembre 2001           Condizioni   e   modalita'   di   riconoscimento  dell'idoneita'  dei laboratori   all'esecuzione   della   verificazione  periodica  degli  strumenti di misura.       
Direttiva 4 aprile 2003   Indirizzo e coordinamento tecnico in materia di operazioni di verificazione periodica degli strumenti di misura
Direttiva 30 luglio 2004 Definizioni delle caratteristiche dei sigilli di garanzia, apposti sugli strumenti di misura da parte dei laboratori riconosciuti idonei ad eseguire la verificazione periodica.
Decreto 7 dicembre 2006

Individuazione dei criteri per la determinazione delle tariffe relative alle funzioni metriche svolte dalle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura.

Decreto 29 agosto 2007- Vigilanza sul mercato degli strumenti di misura di cui all'articolo 14 del decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 22, che attua la direttiva 2004/22/CE.
Decreto 29 ottobre 2009 Modalità  di individuazione dell'anno di applicazione dei bolli metrici e delle marcature CE sui misuratori di gas con portata massima fino a 10m3/h, in attuazione dell'articolo 30, comma 24, della legge 23 luglio 2009, n. 99.
CIRCOLARE n. 3620 Indicazioni interpretative delle disposizioni del decreto legislativo 2 febbraio 2007, n.22, attuativo della direttiva 2004/22/CE
(pubblicato in G.U. l'11.11.2008)
Circolare 2 aprile 2009 Circolare dell'Agenzia delle Dogane - Ulteriori istruzioni operative sul D.Lgs. 2 febbraio 2007, n. 22
Decreto 17 aprile 2009 Riconoscimento e designazione della società "Labcert snc di Giuseppe Blandino & C.", quale Organismo Notificato, ai sensi dell'articolo 9 del Decreto Legislativo 2 febbraio 2007, n. 22 (MID)
Decreto 29 ottobre 2009 Attuazione della direttiva 2009/3/CE del Parlamento europeo e del Consiglio dell'11 marzo 2009 che modifica la direttiva 80/181/CEE del Consiglio sul riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri riguardo alle unità di misura. 
DECRETO 22 dicembre 2009 Designazione di "Accredia" quale unico organismo nazionale italiano autorizzato a svolgere attività di accreditamento e vigilanza del mercato.
DECRETO 22 dicembre 2009 Prescrizioni relative all'organizzazione ed al funzionamento dell'unico organismo nazionale italiano autorizzato a svolgere attività di accreditamento in conformità al regolamento (CE) n. 765/2008.
DECRETO 25 Gennaio 2010 n. 12 Attuazione della direttiva 2007/45/CE che reca disposizioni sulle quantità nominali dei prodotti preconfezionati, abroga le direttive 75/106/CEE e 80/232/CEE e modifica la direttiva 76/211/CEE.
DECRETO 12 Maggio 2010 DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
del 24 Agosto 2010
Attuazione della direttiva 2009/137/CE della Commissione del 10 novembre 2009 che modifica la direttiva 2004/22/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa agli strumenti di misura
DECRETO 18 novembre 2010 Riconoscimento e designazione della società "Labcert snc di Giuseppe Blandino & C.", quale Organismo Notificato, ai sensi dell'articolo 10, della direttiva 2009/23/CE, relativa agli strumenti per pesare a funzionamento non automatico
DECRETO 30 novembre 2010 Estensione dell'autorizzazione all'Organismo LABCERT snc di Giuseppe Blandino & C. ad effettuare la valutazione di conformità di cui alla direttiva 2004/22/CE per altri tipi di strumenti di misura
DECRETO 18 gennaio 2011, n. 31 Regolamento concernente i criteri per l'esecuzione dei controlli metrologici successivi sugli strumenti per pesare a funzionamento automatico, ai sensi del decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 22, attuativo della direttiva 2004/22/CE (MID).
DECRETO 18 gennaio 2011, n. 32 Regolamento concernente i criteri per l'esecuzione dei controlli metrologici successivi sui sistemi per la misurazione continua e dinamica di quantità di liquidi diversi dall'acqua, ai sensi del decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 22, attuativo della direttiva 2004/22/CE (MID).
DIRETTIVA 4 Agosto 2011 Indirizzo e coordinamento tecnico in materia di controlli successivi su distributori di carburanti (eccetto i gas liquefatti) di cui all'allegato MI-005 del decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 22.
DIRETTIVA 14 ottobre 2011 Indirizzo e coordinamento tecnico in materia di operazioni di verificazione dei distributori di carburanti conformi alla direttiva 2004/22/CE, attuata con il decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 22, associati ad apparecchiature ausiliarie ammesse alla verificazione metrica ai sensi della normativa nazionale.
DECRETO 16 aprile 2012 , n. 75 Regolamento concernente i  criteri  per  l'esecuzione  dei  controlli
metrologici successivi sui contatori  del  Gas  e  i  dispositivi  di
conversione del volume, ai sensi del decreto legislativo  2  febbraio
2007, n. 22, attuativo della direttiva 2004/22/CE (MID). (12G0094) 
DECRETO L.gvo 16 Aprile 2012, n.46 Indirizzo e coordinamento tecnico in materia di operazioni di verificazione dei distributori di carburanti conformi alla direttiva 2004/22/CE, attuata con il decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 22, associati ad apparecchiature ausiliarie ammesse alla verificazione metrica ai sensi della normativa nazionale.
DIRETTIVA 14 marzo 2013 RELAZIONE
Indirizzo e coordinamento tecnico in materia di operazioni di verificazione dei distributori di carburanti associati ad apparecchiature ausiliarie, di semplificazione e di armonizzazione tecnica  alla normativa comunitaria
DIRETTIVA 14 marzo 2013 Indirizzo e coordinamento tecnico in materia di operazioni di verificazione dei distributori di carburanti associati ad apparecchiature ausiliarie, di semplificazione e di armonizzazione tecnica  alla normativa comunitaria
Direttiva 12 maggio 2014 Indirizzo e coordinamento tecnico in materia di operazioni di verificazione dei dispositivi di conversione del volume, di semplificazione e di armonizzazione tecnica alla normativa europea.
DECRETO 21 aprile 2017, n. 93 Regolamento recante la disciplina attuativa della normativa sui controlli degli strumenti di misura in servizio e sulla vigilanza sugli strumenti di misura conformi alla normativa nazionale e europea
Principali norme sulla fabbricazione di strumenti per pesare e misurare:
R.D. 12 giugno 1902, n. 226 Regolamento per la fabbricazione dei pesi e delle misure e degli strumenti per pesare e per misurare  
D.P.R. 12 novembre 1958, n. 1215 Modificazioni  aggiunte al regolamento per la fabbricazione dei pesi e delle misure e degli strumenti per pesare e per misurare;  
Decreto 25 giugno 1984   Disposizioni sugli strumenti per pesare a funzionamento non automatico  
D.M. 29 giugno 1985, n. 342082   Applicazione di un secondo apparecchio equilibratore e indicatore del carico, agli strumenti fissi.  
C.M. 12 luglio 1985, n. 342263   Ammissione a verifica di strumenti nuovi o di varianti  
Documentazione da allegare alle domande  
D.M. 13 maggio 1986  

Modifiche relative all’adeguamento degli strumenti fissi  

C.M. 02.02.1989, n. 340439   Tariffari postali  
C.M. 07 giugno 1990, n. 342239   Adeguamento divisione minima per strumenti fissi: casi e condizioni di esonero  
C.M. 07 giugno 1990, n. 342240   Adeguamento divisione minima per strumenti fissi: verificazione preventiva in officina e successiva verifica prima sul posto  
C.M. 03 agosto 1990, n. 342983   Taratura strumenti per pesare da tastiera  
C.M. 7 dicembre 1995, n. 454398   Masse a corredo di strumenti fissi  
C.M. 27 dicembre 1995, n. 454429   Masse per la verifica prima in sito di strumenti fissi  
D.M. 5 dicembre 1997   Suddivisione del territorio nazionale in zone di gravità  
C.M. 08 gennaio 1998, n. 1294026   Scheda tecnica relativa alla compatibilità dei moduli di strumenti per pesare a funzionamento non automatico  
Norma UNI CEI EN 45501 - 1998   Aspetti metrologici di strumenti per pesare non automatici  
D.M. 6 maggio 2003, n. 1397012   Impiego di celle di nuova produzione al posto di celle  non più in produzione  
Principali norme sulla fabbricazione di Pesi e Masse campioni:
D.M. 1 agosto 1969, n. 347770   Ammissione Masse Campioni da 100, 200, 500, 1000, 2000 kg  
Decreto 30 novembre 1993, n. 591   regolamento concernente la determinazione dei campioni nazionali di talune unità di misura del Sistema internazionale (SI) in attuazione dell’art. 3 della legge 11 agosto 1991, n. 273.  
C.M. 27 dicembre 1995, n. 454429   Masse per la verifica prima in sito di strumenti fissi  
Aut. 28.02.1995, n. 450611   Masse campione da 100, 200, 500, 1000, 2000 kg  
Aut. 6.12.1999, n. 1328354   Masse da 500, 1000, 2000 kg  
Celle di Carico:

C.M. 29.04.1991, n. 341742  

Celle di carico non approvabili quali “strumenti”  

C.M. 02.05.1991, n. 341812  

Celle di carico non approvabili quali “strumenti”  

Complessi di misurazione per liquidi diversi dall’acqua:
C.M. 30/08/1934 n. 6957   Verificazione Prima in officina e collaudo dei distributori di carburanti;  
C.M. 31/03/1938 n. 24   Collaudo di posa in opera di distributori di carburanti fissi;  
C.M. 12 del 21/02/1967   Modificazioni nei limiti di portata estensibili a tutti i misuratori di carburanti liquidi regolarmente ammessi alla verificazione metrica;  
D.M. 17 marzo 1970, n. 346500   Modalità di prova dei contatori di volume di gas  
D.M. 28/10/1971   Installazione e legalizzazione di misuratori volumetrici di prodotti petroliferi, in genere ed in particolare, ad operazioni di carico di autocisterne e ferrocisterne;  
D.M. 17/01/77 n. 330095   Iscrizioni da riportare nelle apparecchiature ausiliarie associate a misuratori di carburanti;  
D.M. 06/05/77 n. 331167   Norme uniformi in materia di modalità di verificazione di misuratori di carburanti muniti di dispositivo di predeterminazione con prepagamento a cartamoneta;  
D.M. 14/01/83 n. 340173   Disposizioni sui misuratori di carburanti muniti di testata contometrica per l’elaorazione e l’indicazione dell’importo da pagare, in funzione del prezzo unitario preselezionato e del volume del prodotto erogato e segnalato;  
D.M. 08 agosto 1985   Campi di portata dei contatori di volume di gas  
C.M. 09 gennaio 1987, n. 550016   Disposizioni sui convertitori di volume di gas associati a contatori volumetrici  
Legge 29 luglio 1991, n. 236   Modifiche all’art. 22 del Testo Unico  
Preimballaggi Nazionali:
D.P.R. 26 maggio 1980, n. 391
(G.U. 02.08.80, n.211)
Disciplina metrologica del preconfezionamento in volume o in massa dei preimballaggi di tipo diverso da quello CEE.  
D.M. 12 giugno 1985
(G.U.  20.06.85, n. 144)
Modifica delle gamme di quantità nominali e capacità nominale previste dal decreto del Presidente della Repubblica 26 maggio 1980, n. 391, per taluni prodotti in imballaggi preconfezionati.  
D.M. 1° agosto 1985
(G.U. 08.08.85, n. 186)
Disposizioni sulle modalità di applicazione della sigla identificativa del lotto di appartenenza nei preimballaggi disciplinati dal decreto del Presidente della Repubblica 26 maggio 1980, n. 391.  
D.M. 16 gennaio 1995, n. 70
(G.U. 15.03.95, n. 62)
Regolamento recante modificazioni al DPR 25 agosto 1990, n. 391, e successive modificazioni, in materia di imballaggi preconfezionati e gamme di quantità e capacità nominale  
D.M. 29 luglio 1999
(G.U. 23.08.99, n. 197)
Adeguamento di alcune disposizioni tecniche previste da DPR 26 maggio 1980, n. 391, e successive modificazioni, in materia di imballaggi preconfezionati e gamme di quantità e capacità nominale.  
D.M. 14 maggio 2001
(G.U. 18.06.01, n. 139)
Adeguamento di alcune disposizioni tecniche previste da DPR 26 maggio 1980, n. 391, e successive modificazioni, in materia di preconfezionamento in volume o in massa dei preimballaggi di tipo diverso da quello CEE.  
Decreto 4 novembre 1982
Disposizioni sulle modalità di applicazione della sigla atta ad identificare il lotto di appartenenza nei preimballaggi contenenti margarina, disciplinati dal decreto del Presidente della Repubblica 26 maggio 1980, n. 391  
Decreto 28 giugno 1989
Etichettatura degli imballaggi e dei contenitori liquidi.  
C.M. 19.11.1995, n. 453369 Modalità di controllo statistico autorizzate  
C.M. 17.4.1996, n. 551189 Modalità di controllo statistico autorizzate  
C.M. 29 maggio 1996 n. 551689
Individuazione del lotto  
C.M. 21 novembre 1996 n. 553160
Controllo distruttivo  
Metalli Preziosi:
D.L. 29 gennaio 1991, n. 251 Disciplina dei titoli e dei marchi di identificazione dei metalli preziosi, in attuazione dell'art. 42 della legge 24.04.1998 n. 128
D.P.R. 30 maggio 2002, n. 150
(GU n. 173 del 25.07.2002)
Regolamento recante norme per l'applicazione del D.L. 22 maggio 1999, n. 251, sulla disciplina dei titoli e dei marchi di identificazione dei metalli preziosi

   

Metrologia Legale – Direttive Comunitarie 
Con riferimento alla norma nazionale di recepimento

Norma
Comunitaria  

Descrizione  

Norma nazionale
di recepimento  

Strumenti di misura e metodi di controllo:
Direttiva 71/316/CEE Del Consiglio, del 26.07.71, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle disposizioni comuni agli strumenti di misura ed ai metodi di controllo metrologico  

Legge 9.2.82, n. 42;
(G.U. 25.02.82, n. 55)
DPR 12.8.82, n. 798;
(G.U. 03.11.82, n. 302)

Direttiva 83/575/CEE Del Consiglio, del 26.10.83, che modifica la direttiva 71/316/CEE, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle disposizioni comuni agli strumenti di misura ed ai metodi di controllo metrologico  

Legge 16.4.87, n. 183;
G.U. 13.05.87, n. 109)
D.M. 18.3.88, n. 132;
(G.U. 27.04.88, n. 97)

Direttiva 2004/22/CE Del Parlamento europeo e del Consiglio del 31.3.2004 relativa agli strumenti di misura   Legge comunitaria 2004 del 18.4.2005, n. 62;
ART. 22: Delega al Governo per l’attuazione della direttiva 2004/22/CE relativa agli strumenti di misura  
D.L. 2 febbraio 2007, n.22
Direttiva 2009/34/CE Del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 aprile 2009 relativa alle disposizioni comuni agli strumenti di misura  ed ai metodi di controllo metrologico. DECRETO 4 Marzo 2011
Attuazione della direttiva 2009/34/CE del Parlamento europeo e del
Consiglio del 23 aprile 2009, relativa alle disposizioni comuni agli
strumenti di misura ed
Unità di misura:
Direttiva 80/181/CEE Del Consiglio, del 20.12.79, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle unità di misura che abroga la direttiva 71/354/CEE   Legge 25.10.78, n. 690;
(G.U. 11.11.78, n. 316)
D.P.R. 12.8.82, n. 802;
(G.U. 03.11.82, n. 302)
Legge 9.2.82, n. 42;  
(G.U. 25.02.82, n. 55)
Direttiva 85/1/CEE Del Consiglio, del 18.12.84, che modifica la direttiva 80/181/CEE per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle unità di misura Legge 28.10.88, n. 473;
(G.U. 09.11.88, n. 263)
Direttiva 89/617/CEE Del Consiglio, del 27.11.89, che modifica la direttiva 80/181/CEE per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle unità di misura   D.M. 30.12.89;
(G.U. 18.01.90, n. 14)
Direttiva 1999/103/CE Del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24.01.2000, che modifica la direttiva 80/181/CEE per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle unità di misura   D.M. 29.1.2001;
Direttiva 2009/3/CE Del Consiglio, dell’11 marzo 2009 che modifica la direttiva 80/181/CEE del Consiglio sul ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri riguardo alle unità di misura

 

Decreto 29 ottobre 2009 - Attuazione della direttiva 2009/3/CE del Parlamento europeo e del Consiglio dell'11 marzo 2009 che modifica la direttiva 80/181/CEE del Consiglio sul riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri riguardo alle unità di misura. 
Strumenti per pesare a funzionamento non automatico:
Direttiva 73/360/CEE Del Consiglio, del 19.11.73, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di strumenti per pesare a funzionamento non automatico   Legge 9.2.82, n. 42;
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 23.8.82, n. 845;  
(G.U. 17.11.82, n. 316)
Direttiva 76/696/CEE Della Commissione, del 27.07.76, per l’adeguamento al progresso tecnico della direttiva 73/360/CEE del Consiglio per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di strumenti per pesare a funzionamento non automatico  
Direttiva 82/622/CEE Della Commissione, del 01.07.82, recante secondo adeguamento al progresso tecnico della direttiva 73/360/CEE del Consiglio per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di strumenti per pesare a funzionamento non automatico   D.M. 9.9.83;  
(G.U. 26.10.83, 294)
Direttiva 90/384/CEE Del Consiglio, del 20.06.90, sull’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri in materia di strumenti per pesare a funzionamento non automatico   Legge 19.12.92, n. 489;
(G.U. 15.2.93, n. 37)
D.L.vo 29.12.92, n. 517;  
(G.U. 31.12.92, n. 306) 
Direttiva 93/68/CEE
Rettifica 93/68
Del Consiglio, del 22.07.93, che modifica la direttiva 90/384/CEE sull’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri in materia di strumenti per pesare a funzionamento non automatico   Legge Comunitaria 1993 del 22.02.94, n. 146;
(G.U. 04.03.94, n. 52)
Legge Comunitaria 1994 del 06.02.96, n. 52;
(G.U. 10.02.96, n. 34)
D.L.vo 2.1.97, n. 10;
(G.U. 30.01.97, n. 24)
D.L.vo 24.2.97, n. 40;  
(G.U. 06.03.97, n. 54)
Direttiva 2009/23/CE DIRETTIVA 2009/23/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO
del 23 aprile 2009 relativa agli strumenti per pesare a funzionamento non automatico
 
Direttiva 2014/31/UE DIRETTIVA 2014/31/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO
del 26 febbraio 2014 relativa agli strumenti per pesare a funzionamento non automatico
 
Strumenti per pesare a funzionamento automatico:
Direttiva 75/410/CEE Del Consiglio, del 24.06.75, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative agli strumenti per pesare totalizzatori continui   Legge 9.2.82, n. 42;  
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 23.8.82, n. 846;  
Direttiva 78/1031/CEE Del Consiglio, del 05.12.78, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relativa alle selezionatrici ponderali a funzionamento automatico   Legge 9.2.82, n. 42;
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 23.8.82, n. 834;

DIRETTIVA MID  & DISPOSIZIONI NAZIONALI  per le verifiche successive

Direttiva 2004/22/CE Del Parlamento europeo e del Consiglio del 31.3.2004 relativa agli strumenti di misura   Legge comunitaria 2004 del 18.4.2005, n. 62;
ART. 22: Delega al Governo per l’attuazione della direttiva 2004/22/CE relativa agli strumenti di misura  

D.L. 2 febbraio 2007, n.22 

Direttiva 2009/137/CE DIRETTIVA 2009/137/CE DELLA COMMISSIONE del 10 novembre 2009 che modifica la direttiva 2004/22/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa agli strumenti di misura per quanto riguarda lo sfruttamento degli errori massimi tollerati di cui agli allegati specifici relativi agli strumenti da MI-001 a MI-005 Decreto 12 maggio 2010 
Direttiva 2014/32/UE DIRETTIVA 2014/32/EU DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 26 febbraio 2014, concernente l'armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato di strumenti di misura   

Disposizioni Nazionali per la vigilanza sugli strumenti di misura MID

Decreto 29 agosto 2007- Vigilanza sul mercato degli strumenti di misura di cui all'articolo 14 del decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 22, che attua la direttiva 2004/22/CE.
Circolare 22 ott. 2007, n3222 Istruzioni operative per la designazione degli organismi notificati di cui all'articolo 9 del decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 22
D.L. 28 gennaio 2008, n.28 Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 22, recante attuazione della direttiva 2004/22/CE relativa agli strumenti di misura
Circolare n. 3620 Indicazioni interpretative delle disposizioni del decreto legislativo 2 febbraio 2007, n.22, attuativo della direttiva 2004/22/CE
Circolare 2 aprile 2009 Circolare dell'Agenzia delle Dogane - Ulteriori istruzioni operative sul D.Lgs. 2 febbraio 2007, n. 22
Decreto 29 agosto 2007- Vigilanza sul mercato degli strumenti di misura di cui all'articolo 14 del decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 22, che attua la direttiva 2004/22/CE.
Direttiva 12 maggio 2014 Indirizzo e coordinamento tecnico in materia di operazioni di verificazione dei dispositivi di conversione del volume, di semplificazione e di armonizzazione tecnica alla normativa europea.
     
Pesi di precisione:
Direttiva 71/317/CEE Del Consiglio, del 26.07.71, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relativa ai pesi parallelepipedi di precisione media da 5 a 50 chilogrammi e ai pesi cilindrici di precisione media da 1 grammo a 10 chilogrammi  

Legge 9.2.82, n. 42;
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 12.8.82, n. 800;  
(G.U. 03.11.82, n. 302

Direttiva 74/148/CEE Del Consiglio, del 04.03.74, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relativa ai pesi da 1mg a 50kg di precisione superiore alla media   D.P.R. 12.8.82, n. 801;  
(G.U. 03.11.82, n. 302) 
Contatori e complessi di misurazione di liquidi diversi dall’acqua:
Direttiva 71/319/CEE Del Consiglio, del 26.07.71, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai contatori di liquidi diversi dall’acqua  

Legge 9.2.82, n. 42;
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 12.8.82, n. 736;  
(G.U. 13.10.82, n. 282) 

Direttiva 71/348/CEE Del Consiglio, del 12.10.71, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai dispositivi accessori per contatori di liquidi diversi dall’acqua   D.P.R. 12.8.82, n. 737;  
(G.U. 13.10.82, n. 282) 
Direttiva 77/313/CEE Del Consiglio, del 05.04.77, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di complessi di misurazione per liquidi diversi dall’acqua   D.P.R. 23.8.82, n. 856;
(G.U. 19.11.82, n. 319)  
Direttiva 82/625/CEE Della Commissione, del 01.07.82, che adegua al progresso tecnico la direttiva 77/313/CEE, Del Consiglio per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di complessi di misurazione per liquidi diversi dall’acqua   D.M. 9.9.83;  
(G.U. 26.10.83, n. 294)
Contatori d’acqua:
Direttiva 75/33/CEE Del Consiglio, del 17.12.74, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai contatori d’acqua fredda   D.M. 21.7.76;
(G.U. 17.08.76, n. 216)
Legge 9.2.82, n. 42;
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 23.8.82, n. 854;  
(G.U. 19.11.82, n. 319) 
Direttiva 79/830/CEE Del Consiglio, del 11.09.79, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai contatori d’acqua calda  

D.P.R. 23.8.82, n. 855;  
(G.U. 19.11.82, n. 319)

Contatori di volume di gas:
Direttiva 71/318/CEE Del Consiglio, del 26.07.71, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai contatori di volume di gas   Legge 9.2.82, n. 42;  
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 23.8.82, n. 857;  
(G.U. 19.11.82, n. 319) 
Direttiva 74/331/CEE Della Commissione, del 12.06.74, per l’adeguamento al progresso tecnico della direttiva 71/318/CEE del Consiglio concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai contatori di volume di gas  
Direttiva 78/365/CEE Della Commissione, del 31.03.78, recante secondo adeguamento al progresso tecnico della direttiva 71/318/CEE del Consiglio concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai contatori di volume di gas  
Direttiva 82/623/CEE Della Commissione, del 01.07.82, recante terzo adeguamento al progresso tecnico della direttiva 71/318/CEE del Consiglio concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai contatori di volume di gas   D.M. 9.9.83;  
(G.U. 26.10.83, n. 294)
Contatori di energia elettrica:
Direttiva 76/891/CEE Del Consiglio, del 4.11.76, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai contatori di energia elettrica   Legge 9.2.82, n. 42;  
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 10.9.82, n. 872;  
(G.U. 27.11.82, n. 327) 
Direttiva 82/621/CEE Della Commissione, del 01.07.82, recante adeguamento della direttiva 76/891/CEE del Consiglio, del 4.11.76, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai contatori di energia elettrica   Non necessita attuazione  
Misure lineari materializzate:
Direttiva 73/362/CEE Del Consiglio, del 19.11.73, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle misure lineari materializzate   Legge 9.2.82, n. 42;  
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 23.8.82, n. 864;
(G.U. 22.11.82, n. 321)
D.M. 1.12.87, n. 549;  
(G.U. 07.01.88, n. 4)
Direttiva 85/146/CEE Della Commissione, del 31.01.85, che adegua al progresso tecnico la direttiva 73/362/CEE Del Consiglio per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle misure lineari materializzate  
Alcometri e densimetri per alcole:
Direttiva 76/765/CEE Del Consiglio, del 27.07.76, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di alcolometri e densimetri per alcole   Legge 9.2.82, n. 42;  
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 10.9.82, n. 875;  
(G.U. 29.11.82, n. 328)
Direttiva 76/766/CEE Del Consiglio, del 27.07.76, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di alcolometri e densimetri per alcole   Legge 9.2.82, n. 42;  
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 10.9.82, n. 874;  
(G.U. 29.11.82, n. 328)
Direttiva 82/624/CEE Della Commissione, del 01.07.82, che adegua al progresso tecnico la direttiva 76/65/CEE del Consiglio per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di alcolometri e densimetri per alcole   D.M. 9.9.83;  
(G.U. 26.10.83, n. 294)
Regolamento CEE
3677/89
Del Consiglio, del 27.07.76, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di tavole alcolometriche    
Regolamento CEE
2795/92
Del Consiglio, del 21.09.92, che modifica il regolamento CEE 3677/89 per quanto riguarda il titolo alcolometrico volumico totale di alcuni vini di qualità importati dall’Ungheria    
Regolamento CEE
2606/93
Del Consiglio, del 21.09.93, che modifica il regolamento CEE 3677/89 per quanto riguarda il titolo alcolometrico volumico totale di alcuni vini di qualità importati dall’Ungheria    
Termometri clinici di vetro a mercurio del tipo a massima:
Direttiva 76/764/CEE Del Consiglio, del 27.07.76, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai termometri clinici di vetro a mercurio del tipo a massima   Legge 9.2.82, n. 42;  
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 23.8.82, n. 865;  
(G.U. 22.11.82, n. 321) 
Direttiva 83/128/CEE Del Consiglio, del 28.03.83, che modifica la direttiva 76/764/CEE per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai termometri clinici di vetro a mercurio del tipo a massima   Legge 27.6.90, n. 171;
G.U. 06.07.90, n. 156)
D.M. 23.12.91, n. 462;  
(G.U. 30.06.92, n. 152)
Direttiva 84/414/CEE Della Commissione, del 18.07.84, per l’adeguamento al progresso tecnico della direttiva 76/764/CEE per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai termometri clinici di vetro a mercurio del tipo a massima  
Apparecchi elettromedicali impiantabili attivi:
Direttiva 90/385/CEE Del Consiglio, del 20.06.90, riguardante il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi elettromedicali impiantabili attivi   Legge Comunitaria 1991 del 19.2.92, n. 142, art. 39;
(G.U. 20.02.92, n. 42)
D.L.vo 14.12.92, n. 507;
D.M. 8.1.96;
D.L.vo 19.3.96, n. 256;
D.M. 16.5.96;
D.M. 29.3.2001;  
Direttiva 93/68/CEE
RETTIFICA 93/68
Del Consiglio, del 27.07.93, che modifica la direttiva 90/385/CEE riguardante il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi elettromedicali impiantabili attivi   Legge Comunitaria 1993
del 22.2.94, n. 146;
Legge Comunitaria 1994
del 06.02.96, n. 52  
Cronotachigrafi:
Regolamento CEE
n. 1463/70
Condizioni e modalità per la concessione di officine e montatori di cronotachigrafi CEE Legge 13 novembre 1978, n. 727
D.M. 24 maggio 1979
Regolamento CEE
n. 3821/85
Disposizioni sulle caratteristiche normalizzate del marchio particolare da applicazione sigilli di cronotachigrafi D.M. 16 maggio 1987,
n. 225
Regolamento CEE
n. 3820/85
Del Consiglio del 20 dicembre 1985 relativo all'armonizzazione di alcune disposizioni in materia sociale nel settore dei trasporti su strada D.L. 6 febbraio 1987, 
n. 16
Legge 30 maggio 1987, 
n. 132
Regolamento CEE
n. 2135/98
Del Consiglio del 24 settembre 1998 che modifica il Regolamento CEE 3821/85 relativo all'apparecchio di controllo nel settore dei trasporti su strada  Decreto 31 ottobre 2003, n.361
Tachigrafi Digitali:
Regolamento CEE
n. 1360/2002

Della Commissione del 13 giugno 2002 che adegua per la settima volta al progresso tecnico il regolamento (CEE) n. 3821/85 del Consiglio relativo all'apparecchio di controllo nel settore dei trasporti su strada

Decreto 11 marzo 2005

Decreto 23 giugno 2005

Decreto 29 luglio 2005

Decreto 3 agosto 2005

Decreto 21 febbraio 2006

Decreto 31 marzo 2006

Regolamento CEE
n. 561/2006

Del Parlamento Europeo e del Consiglio del 15 marzo 2006, relativo all'armonizzazione di alcune disposizioni in materia sociale nel settore dei trasporti su strada e che modifica i regolamenti del Consiglio (CEE) n. 3821/85 e (CE) n. 2135/98 e abroga il regolamento (CEE) n. 3820/85 del Consiglio

Regolamento CEE
n. 2135/98
Modalita'   e   condizioni   per   il   rilascio  delle  omologazioni dell'apparecchio  di  controllo,  delle  carte tachigrafiche, nonche' delle  autorizzazioni  per  le  operazioni  di  primo  montaggio e di intervento  tecnico,  ai  sensi dell'articolo 3, comma 7, del decreto ministeriale 31 ottobre 2003, n. 361. Decreto 10 Agosto 2007
Tassametri:
Direttiva 77/95/CEE Del Consiglio, del 21.12.76, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relativa ai tassametri   Legge, 9.2.82, n. 42;  
(G.U. 25.02.82, n. 55)
D.P.R. 23.8.82, n. 866;  
(G.U. 22.11.82, n. 321) 
Altri strumenti di misura:
Direttiva 71/347/CEE Del Consiglio, del 12.10.71, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle misurazioni del peso ettolotrico dei cereali   D.P.R. 12.8.82, n. 799;
(G.U. 03.11.82, n. 302)  
Direttiva 71/349/CEE Del Consiglio, del 12.10.71, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alla stazzatura delle cisterne natanti   D.P.R. 23.8.82, n. 867;  
(G.U. 22.11.82, n. 321) 
Direttiva 75/107/CEE Del Consiglio, del 19.12.74, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle bottiglie impiegate come recipienti / misura   D.M. 5.8.76;
G.U. 10.08.76, n. 210)
Legge 19.8.76, n. 614;  
(G.U. 02.09.76, n. 233) 
Direttiva 86/217/CEE Del Consiglio, del 26.05.86, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai manometri per pneumatici degli autoveicoli   Legge 16.4.87, n. 183 art.14, c.1, elenco A;
(G.U. 13.05.87, n. 109)
D.M. 12.9.88, n. 435;  
(G.U. 13.10.88, n. 241)
Precondizionamento e preconfezionamento dei prodotti:
Per una migliore conoscenza delle Direttive Comunitarie in materia di etichettatura dei prodotti alimentari, consultare il sito della Comunità Europea:
http://europa.eu/legislation_summaries/consumers/product_labelling_and_packaging/index_it.htm
Direttiva 75/106/CEE   del Consiglio delle Comunità europee n. 75/106/CEE relativa al precondizionamento in volume di alcuni liquidi in imballaggi preconfezionati e n. 75/107 relativa alle bottiglie impiegate come recipienti misura.   D.L.vo 3.7.1976, n. 451;
(G.U. 06.07.76,n.175)
Legge 19.8.1976, n.614;
(Allegato)
D.M. 13.5.1979;  
Direttiva 76/211/CEE   del consiglio delle Comunità europee relativa al precondizionamento in massa o in volume di alcuni prodotti in imballaggi preconfezionali.   Legge 25 ottobre 1978, n. 690;
Direttiva 76/211/CEE  
(legge 25 ottobre 1978, 
n. 690)  
Disposizioni in materia di preimballaggi CEE, disciplinati dalla legge 25 ottobre 1978, n. 690.   D.M. 27 febbraio 1979;  
Direttiva 75/106/CEE   (D.L.vo 3.7.1976, n.451) 
(Legge19.8.1976,n.614)
Aggiornamento di disposizioni in materia di preimballaggi CEE, disciplinati dal decreto legge 3 luglio 1976 n. 451 convertito con modificazioni, nella legge 19 agosto 1976, n. 614   D. M. 13 marzo 1979;  
(G.U. 24.04.79, n. 113)
Direttiva 78/891/CEE della Commissione del 28 settembre 1978, che adegua al progresso tecnico gli allegati delle direttive 75/106/CEE e 76/211/CEE del Consiglio nel settore degli imballaggi preconfezionati D.P.R. 23.8.1982, n.825;
(G.U. 12.11.82, n. 312)
Direttiva 79/581/CEE del Consiglio, del 19 giugno 1979, concernente l'indicazione dei prezzi dei prodotti alimentare ai fini della protezione dei consumatori   D.P.R. 23.8.1982, n. 903;  
Direttiva 79/1005/CEE Direttiva 79/1005/CEE del Consiglio, del 23 novembre 1979, che modifica la direttiva 75/106/CEE per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative al precondizionamento in volume di alcuni liquidi in imballaggi preconfezionati D.P.R.23.8.1982, n. 825;  
(G.U. 12.11.82, n. 312)
Direttiva 80/232/CEE   del Consiglio, del 15 gennaio 1980 , per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri, relativa alle gamme di quantità nominali e capacità nominali ammesse per taluni prodotti in imballaggi preconfezionati.   D.P.R.23.8.1982,n.871;  
Direttiva 85/10/CEE   del Consiglio del 18 dicembre 1984 che modifica la direttiva 75/106/CEE per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative al precondizionamento in volume di alcuni liquidi in imballaggi preconfezionati   Legge 16.2.1987, n.47;  
(G.U. 26.02.87, n. 47)
Direttiva 86/96/CEE   del Consiglio del 18 marzo 1986 che modifica la direttiva 80/232/CEE per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative alle gamme di quantità nominali e capacità nominali ammesse per taluni prodotti in imballaggi preconfezionati   Decreto 1 marzo 1988, n. 131  
Direttiva 88/316/CEE   del Consiglio del 7 giugno 1988 recante modifica della direttiva 75/106/CEE per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative al precondizionamento in volume di alcuni liquidi in imballaggi preconfezionati  

D.L.vo 25.1.1992, n.106

 

Direttiva 76/211/CEE (legge 25 ottobre 1978, 
n. 690)  
Metodo per la determinazione del peso sgocciolato dei prodotti ittici preconfezionati   D.M. 06.11.2001  
Etichettatura dei prodotti alimentari:
Direttiva 79/112/CEE Del Consiglio, del 18.12.78, relativa al ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri concernenti l’etichettatura e la presentazione dei prodotti alimentari destinati al consumatore finale, nonché la relativa pubblicità D.M. 14.10.81;
Legge 9.2.82, n. 42;
D.P.R. 18.5.82, n. 322;  
Direttiva 83/463/CEE Della Commissione, del 22.07.83, che istituisce misure transitorie per l’indicazione di alcuni ingredienti nell’etichettatura dei prodotti alimentari destinati al consumatore finale   D.M. 1.8.83;  
Direttiva 86/197/CEE Del Consiglio, del 26.05.86, che modifica la direttiva 79/112/CEE sul  ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri concernenti l’etichettatura alla presentazione e alla pubblicità di prodotti alimentari per la vendita al  consumatore finale   D.M. 28.11.87, n. 595;  
Direttiva 89/395/CEE Del Consiglio, del 14.06.89, che modifica la direttiva 79/112/CEE relativa al ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri concernenti l’etichettatura e la presentazione dei prodotti alimentari destinati al consumatore finale, nonché la relativa pubblicità   Legge Comunitaria 1990 del 29.12.90, n. 428;
D.L.vo 27.1.92, n. 109;
D.M. 6.11.92, n. 525;
Circolare 23.2.93, n. 3303/C;
Circolare 27.4.93, n. 140; Circolare 6.7.93, n. 27; Circolare 31.3.2000, n. 165;  
Direttiva 89/396/CEE Del Consiglio, del 14.06.89, relativa alle diciture o marche che consentono di identificare la partita alla quale appartiene una derrata alimentare    
Direttiva 90/496/CEE Del Consiglio, del 24.09.90, relativa all’etichettatura nutrizionale delle derrate alimentari   Legge Comunitaria 1991 del 19.2.92, n. 142, art.51; Legge 10.4.91, n. 126; D.L.vo 16.2.93, n. 77;  
Direttiva 91/72/CEE Del Consiglio, del 16.01.91, che modifica la direttiva 79/112/CEE del Consiglio per quanto concerne la menzione degli aromi nell’elenco degli ingredienti che figurano sull’etichettatura dei prodotti alimentari   D.L.vo 27.1.92, n. 109;  
Direttiva 91/238/CEE Del Consiglio, del 24.04.91, che modifica la direttiva 89/396/CEE relativa alle diciture o marche che consentono di identificare la partita alla quale appartiene una derrata alimentare   D.M. 18.12.91;  
Direttiva 92/11/CEE Del Consiglio, del 03.03.92, che modifica la direttiva 89/396/CEE relativa alle diciture o marche che consentono di identificare la partita alla quale appartiene una derrata alimentare   Legge 19.12.92, n. 489; D.L.vo 27.1.92, n. 109; Circolare 31.3.2000, n.165;  
Direttiva 93/102/CE Della Commissione, del 16.11.93, recante modifica della direttiva 79/112/CEE del Consiglio, concernenti l’etichettatura e la presentazione dei prodotti alimentari destinati al consumatore finale, nonché la relativa pubblicità   Legge Comunitaria 1994 del 6.2.96, n. 52;
DPCM 6.2.96, n. 175;  
Direttiva 94/54/CE Della Commissione, del 18.11.94, relativa alla specificazione sull’etichetta di alcuni prodotti alimentari di altre indicazioni obbligatorie oltre a quelle previste dalla direttiva 79/112/CEE del Consiglio   DOCM 28.7.97, n. 311;
Direttiva 95/42/CE Della Commissione, del 19.07.95, che modifica la direttiva 93/102/CE, recante modifica della direttiva 79/112/CEE del Consiglio relativa al ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri concernenti l’etichettatura e la presentazione dei prodotti alimentari destinati al consumatore finale nonché alla relativa pubblicità   DOCM n. 175 del 6.2.1996;
Direttiva 96/21/CE Del Consiglio, del 29.03.96, che modifica la direttiva 94/54/CE della Commissione relativa all’indicazione sull’etichetta di determinati prodotti alimentari di informazioni obbligatorie diverse da quelle previste dalla direttiva 79/112/CEE   DOCM 28.7.97, n. 311;
Direttiva 97/4/CE Del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27.01.97, che modifica la direttiva 79/112/CEE relativa al ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri concernenti l’etichettatura e la presentazione dei prodotti alimentari nonché la relativa pubblicità D.L.vo 25.2.2000, n. 68;  
Direttiva 1999/10/CE Della Commissione del 08.03.1999, che introduce deroghe alle disposizioni di cui all’articolo 7 della direttiva 79/112/CEE relativa al ravvicinamento delle legislazioni degli stati membri concernenti l’etichettatura dei prodotti alimentari   Legge comunitaria 1999 Del 21.12.1999, n. 526;
D.L.vo 10.8.2000, n. 259;  
Direttiva 2000/13/CE Del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20.03.2000 relativa al ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri concernenti l’etichettatura e la presentazione dei prodotti alimentari nonché la relativa pubblicità   Legge comunitaria 2001 Del 1.3.2002, n. 39 art.27; D.L.vo 23.6.2003, n. 181;  
Direttiva 2001/101/CE Della Commissione del 26.11.2001, recante modificazione della direttiva 2000/13/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al ravvicinamento delle legislazioni degli stati membri concernenti l’etichettatura dei prodotti alimentari    
Direttiva 2002/86/CE Della Commissione, del 6.11.2002, recante modi9fica della direttiva 2001/101/CE per quanto concerne il termine a partire da cui sono vietati gli scambi di prodotti non conformi alla direttiva 2000/13/CE del Parlamento europeo e del Consiglio   Legge comunitaria 2003 Del 31.10.2003, n. 306;  
Direttiva 2003/89/CE Del Parlamento europeo e del Consiglio, del 10.11.2003, che modifica la direttiva 2000/13/CE per quanto riguarda l’indicazione degli ingredienti contenuti nei prodotti alimentari   Legge comunitaria 2004 Del 18.4.2005, n. 62;
Direttiva 2006/67/CE

DELLA COMMISSIONE

del 18 luglio 2002 relativa all’etichettatura dei generi alimentari contenenti chinino e dei prodotti alimentari contenenti caffeina
 
Direttiva 2006/107/CE

DEL CONSIGLIO

del 20 novembre 2006 che adegua la direttiva 89/108/CEE sugli alimenti surgelati destinati all'alimentazione umana e la direttiva 2000/13/CE del Parlamento europeo e del Consiglio riguardante l'etichettatura e la presentazione dei prodotti alimentari, nonché la relativa pubblicità, a motivo dell'adesione della Bulgaria e della Romania
 
Direttiva 2006/142/CE

DELLA COMMISSIONE

del 22 dicembre 2006 che modifica l’allegato III bis della direttiva 2000/13/CE del Parlamento europeo e del Consiglio concernente l’elenco degli ingredienti che devono essere citati in ogni caso sull’etichettatura dei prodotti alimentari
 
Direttiva 2007/45/CE

DEL CONSIGLIO

del 5 settembre 2007 che reca disposizioni sulle quantità nominali dei prodotti preconfezionati, abroga le direttive 75/106/ CEE e 80/232/CEE del Consiglio e modifica la direttiva 76/211/CEE del Consiglio

DECRETO 25 Gennaio 2010 n. 12
Attuazione della direttiva 2007/45/CE che reca disposizioni sulle quantità nominali dei prodotti preconfezionati, abroga le direttive 75/106/CEE e 80/232/CEE e modifica la direttiva 76/211/CEE.

 Direttiva 1169/2011  REGOLAMENTO (UE) N. 1169/2011 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO 

 del 25 ottobre 2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori, che modifica i regolamenti (CE) n. 1924/2006 e (CE) n. 1925/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio e abroga la direttiva 87/250/CEE della Commissione, la direttiva 90/496/CEE del Consiglio, la direttiva 1999/10/CE della Commissione, la direttiva 2000/13/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, le direttive 2002/67/CE e 2008/5/CE della Commissione e il regolamento (CE) n. 608/2004 della Commissione

 

StampaEmail